Ministero della Cultura

Menu
Sei in: Home / Notizie / Notifiche

Nuove direzioni alla Galleria nazionale della Puglia e al Museo archeologico nazionale e Parco archeologico di Egnazia

Il Direttore Regionale Musei Puglia, dott. Luca Mercuri, comunica la nomina, a seguito di interpello, del nuovo direttore della Galleria nazionale della Puglia di Bitonto, l’Arch. CLAUDIA CALABRIA e del Museo archeologico nazionale e Parco archeologico di Egnazia, il Dott. Ric. FABIO GALEANDRO.

Claudia Calabria, funzionario architetto presso la Direzione Regionale Musei Basilicata a partire dal 2018, ha svolto incarichi di progettazione, direzione lavori e RUP legati ad interventi di riqualificazione dei siti afferenti alla DRM Basilicata, in particolare per le sedi dei musei della costa jonica lucana, Museo e Parco Archeologico di Metaponto e Museo Archeologico della Siritide – Parco Archeologico di Herakleia, nonché per il Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri e Parco Archeologico di Grumentum.

Si laurea in Architettura presso il Politecnico di Bari nel 2011 e consegue il titolo di dottore di ricerca nel 2015 con una tesi incentrata sugli aspetti storico-costruttivi della particolare tipologia della volta polinervata del tardo-gotico portoghese. In seguito, parallelamente alla spinta data dall’interesse per le attività di management culturale all’interno del MiC, si specializza nel 2020 conseguendo un master di II livello in Culture and Heritage Management con un project work dal titolo “Valorizzazione e gestione dei parchi archeologici non inseriti in itinerari turistici consolidati. I casi dei parchi archeologici di Grumentum ed Herakleia”.

Fabio Galeandro si laurea in Lettere Classiche nel 1997 e si specializza Archeologia Classica nel 2001 presso l’Università di Bari; presso la stessa Università è assegnista di ricerca nel quadriennio 2001-2005. Dottore di ricerca con borsa presso l’Università di Napoli Federico II nel 2009, dopo attività archeologica libero professionale, dal 2012, è al MiC come funzionario archeologo presso il Parco Archeologico di Pompei. Qui è responsabile della Regio VI, delle necropoli e ville suburbane, dell’Ufficio catalogo e inventario e della tutela del territorio del Comune di Pompei.
Dal 2018 è alla Direzione regionale Musei Puglia come direttore del Parco archeologico di Monte Sannace​ e del Museo archeologico nazionale – Castello di Gioia del Colle, oltre che coordinatore dell’Ufficio concessioni e dell’Ufficio reti museali.
Autore di vari contributi scientifici inerenti all’archeologia del mondo indigeno e romano, ha svolto e svolge numerosi incarichi di RUP, Project Manager, Progettista e Direttore in interventi di scavo, restauro e valorizzazione e, come rappresentante dei Direttori, è membro del Comitato per la gestione della riapertura nella fase 2 e ss. dell’Emergenza COVID-19.

Insediati da pochi giorni, i nuovi direttori affronteranno l’impegnativo incarico di gestione e valorizzazione dei rispettivi siti con tutta la competenza e la grinta che possiedono.

La Direzione regionale Musei Puglia augura loro un buon lavoro nell’ottica di una proficua collaborazione con i territori.