Ministero della Cultura

Menu
Sei in: Home / Magazine

Newsletter n. 18 – Luglio 2021

Da giovedì 29 luglio riaprono le biglietterie a Castel del Monte e al Castello Svevo di Bari

Da giovedì 29 luglio Castel del Monte e il Castello Svevo di Bari torneranno fruibili previo pagamento del consueto biglietto di ingresso del costo rispettivamente di 7 e 6 Euro (fatte salve le riduzioni e le gratuità di legge).

È possibile acquistare il titolo d’accesso direttamente sul posto; è consigliabile in ogni caso la prevendita online sul sito www.coopculture.it (nello specifico al link https://www.coopculture.it/heritage.cfm?id=326 per Castel del Monte e al link https://www.coopculture.it/heritage.cfm?id=327 per il Castello Svevo di Bari), onde scongiurare il rischio di non riuscire ad accedere nella fascia oraria di preferenza, soprattutto nei giorni e nei periodi di maggiore affluenza.

La reintroduzione del biglietto a pagamento non inficerà le prenotazioni formalizzate nei giorni scorsi, che restano quindi acquisite. Leggi>>

* * *

Al Castello di Copertino la mostra “Franco Dellerba. La Fuga”

In occasione dell’iniziativa che prevede l’apertura straordinaria serale dei luoghi della cultura della Direzione e nel rispetto della normativa anti-Covid, giovedì 29 luglio alle ore 19.00, nel Castello di Copertino sarà inaugurata la mostra “Franco Dellerba. La fuga”, visitabile fino al 30 ottobre. Interverranno: Luca Mercuri (Direttore regionale Musei Puglia), Pietro Copani (direttore del Castello di Copertino e co-curatore della mostra), Lorenzo Madaro (docente di Storia dell’arte, Accademia di Belle Arti di Catania e co-curatore della mostra) e lo stesso artista Franco Dellerba.

La mostra rientra nel ciclo della rassegna #incontemporaneo e – in continuità con quelle dedicate a Baldo Diodato e Pietro Guida – rintraccia un doppio impegno: da un lato quello del percorso di storicizzazione dedicato a maestri meridionali del secondo Novecento; dall’altro il desiderio di investigare la scultura nelle diverse sue declinazioni. Leggi>>

* * *


Alla Galleria Nazionale della Puglia Girolamo e Rosaria Devanna “Voci dal Mediterraneo: poeti e poesie di Puglia e di Grecia”

Martedì 27 luglio alle ore 18.30, in occasione dell’apertura straordinaria serale dei luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Puglia, la Galleria nazionale della Puglia, in collaborazione con l’Associazione Tavole Magiche e l’Associazione Culturale il Cenacolo dei poeti, ha proposto l’evento “Voci dal Mediterraneo: poeti e poesie di Puglia e di Grecia”.

Un viaggio nella poesia del Novecento di due terre, unite dal mare e da culture da sempre reciprocamente contaminantesi, accompagnati dai versi di Raffaele Carrieri, Vittorio Bodini, Vittore Fiore, Odisseas Elitis, Konstandinos Kavafis, Ghyannis Ritsos.  Leggi>>

* * *

Al Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia “Luci di sera”

Nell’ambito delle giornate di valorizzazione organizzate dalla Direzione regionale Musei Puglia, sabato 24 luglio il Museo Archeologico Nazionale di Canosa ha proposto l’apertura straordinaria serale Luci di sera.

Dalle ore 20.00 alle ore 22.45 il sito è stato straordinariamente aperto al pubblico che ha potuto fruire delle sue sale, come quella degli Archeologi, dove è ancora visitabile l’esposizione #COSEMAIVISTE: MATERIALI DALLE CATACOMBE DI CANOSA, una selezione di reperti rinvenuti nel corso delle indagini archeologiche nel complesso catacombale in località Lamapopoli, organizzate in collaborazione con la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Leggi>>

* * *

Il sito di Castel del Monte ospita la cerimonia di premiazione dell’VIII edizione del Premio Internazionale “Federico II e i poeti tra le stelle”

Sabato 24 luglio, in occasione della terza giornata di valorizzazione, il sito di Castel del Monte ha ospitato la cerimonia di premiazione dell’VIII edizione del Premio Internazionale “Federico II e i poeti tra le stelle”.

Un concorso artistico-letterario aperto ad autori, adulti e studenti, di opere poetiche, narrative, pittoriche e fotografiche ispirate al cosmo, ai fenomeni e agli oggetti celesti.

La serata, organizzata in collaborazione con la Società Astronomica Pugliese, è stata condotta da Maria Liuzzi, volto noto del giornalismo pugliese e del Tg Norba24, con la partecipazione di Franco Malerba, primo astronauta italiano nello spazio, Gianluca Masi, presidente della Giuria e astrofisico del Virtual Telescope, e Bianca Tragni, nota studiosa del mondo federiciano. Leggi>>

* * *

Continuano i concerti nella corte centrale del Castello Svevo di Bari

In occasione dell’iniziativa che prevede l’apertura straordinaria serale dei luoghi della cultura della Direzionemercoledì 21 luglio, il Castello Svevo di Bari  ha accolto nella sua corte centrale un concerto dal titolo “Wind”, proposto dall’AYSO- Apulian Youth Symphony Orchestra, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio regionale, organizzato da Puglia Cultura e Territorio s.r.l. con il sostegno di Fondazione Puglia e del Garante dei diritti del Minore.

Dopo il successo degli appuntamenti del 3 e del 18 luglio, l’Orchestra di AYSO, diretta dal M° Teresa Satalino, ha accompagnato il pubblico nell’ascolto di: Fanfare and Flourishes di James Cuneow; Suite op. 4 di Richard Strauss; Kleine Dreigroschenmusik   di Kurt Weill; Overture da Candide di Leonard Bernstein e Flashing winds di Jan Van der Roost. Leggi>>

* * *

Al Museo Nazionale Archeologico di Altamura le prove generali  di “Del mio mal superbo”

La cantata scenica “Del mio mal superbo” con la quale l’ensemble pugliese Florilegium Vocis celebra la poetessa lucana del Cinquecento Isabella Morra, in programma a Castel del Monte il 27 agosto, è diventato un “dietro le quinte” aperto al pubblico di Altamura.

Venerdì 23 luglio dalle 17.30 alle 18.30, nell’atrio del museo, in occasione delle prove a cura dell’ensemble diretto da Sabino Manzo, è stato infatti possibile assistere in anteprima allo spettacolo, parte integrante delle giornate di valorizzazione organizzate a Castel del Monte, che celebra la poetessa rivalutata da Benedetto Croce. Leggi>>

* * *

Al Castello Svevo di Trani A-Senza: musica, danza teatro e tanta energia

Giovedì 22 luglio alle ore 20.00, in occasione delle aperture straordinarie previste dal piano di valorizzazione della Direzione regionale Musei Puglia, il cortile centrale del maniero federiciano ha ospitato lo spettacolo “A-Senza”.

Quattro danzatori e cinque musicisti, che hanno fatto della diversità il loro punto di forza, sono stati i protagonisti dell’esibizione a cura della Compagnia “In Oltre” di Bologna, punta di diamante del festival nazionale “Il Giullare”. Leggi>>

* * *

A Castel del Monte la XXI edizione del Festival delle Murge

Il 9 luglio è iniziata la XXI edizione del Festival delle Murge: venti appuntamenti con i giovani orchestrali dell’Accademia “La Stravaganza” magistralmente diretti da Paola Rubini.

Un festival che quest’anno allarga i confini coinvolgendo tanti siti culturali del territorio e della Direzione regionale Musei Puglia, come il Parco Archeologico di Canne della Battaglia, Castel del Monte e il Museo Archeologico Nazionale e Castello di Gioia del Colle.

Nel mese di luglio il sito di Castel del Monte ha dedicato al Festival due appuntamenti: sabato 17 luglio, in occasione dell’apertura straordinaria serale, con ingressi previsti fino alle ore 21.00 e domenica 18 luglio in orario pomeridiano. Leggi>>

* * *

Il Castello Svevo di Bari  accoglie nella sua corte centrale “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi

Nell’ambito dell’iniziativa che prevede l’apertura straordinaria serale dei luoghi della cultura della Direzione e nel rispetto della normativa anti-Covid, domenica 18 luglio, il Castello Svevo di Bari  ha accolto nella sua corte centrale i concerti  “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi, proposto dall’AYSO- Apulian Youth Symphony Orchestra, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio regionale, organizzato da Puglia Cultura e Territorio s.r.l. con il sostegno di Fondazione Puglia e del Garante dei diritti del Minore.

Dopo il successo della precedente esibizione, organizzata in occasione della Notte Europea dei Musei e dedicato all’opera Carmen, l’Ensemble dell’AYSO, ha proposto per questo appuntamento una delle opere più conosciute in assoluto nella storia della musica classica di tutti i tempi. Leggi>>

* * *

 

Al Museo Nazionale Archeologico di Altamura i “Racconti di ulivo” di Enzo Morelli

Martedì 13 luglio, in occasione della quarta giornata di valorizzazione, il Museo Nazionale Archeologico di Altamura in collaborazione con l’Associazione Culturale “Porta D’Oriente” e la Casa Editrice Secop di Corato, ha proposto ai propri visitatori la mostra dedicata alla pianta simbolo della Puglia, a cura del maestro Morelli, pittore che ha fatto dell’ulivo il tratto distintivo della sua arte visiva.

L’artista barese è stato doppiamente protagonista della serata per presentare al pubblico il suo libro d’arte “I racconti di ulivo”, una inedita sequenza di riproduzioni e testimonianze frutto di una convinta interazione con una cordata di scrittori meridionali. Leggi>>

* * *

 

La Direzione regionale Musei Puglia partecipa alla Notte Europea dei Musei 2021

Sabato 3 luglio 2021 si è tenuta la diciassettesima edizione della Notte Europea dei Musei, organizzata dal Ministero della Cultura francese con il patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’lCOM.

In occasione dell’iniziativa, i luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Puglia hanno effettuato un’apertura straordinaria serale gratuita, organizzando un ricco programma di eventi.

Le iniziative sono consultabili sul sito web del Ministero della Cultura alla pagina dedicata. Leggi>>

* * *

Per la Notte Europea dei Musei il Castello svevo di Bari ospita il concerto Carmen Reloaded 

In occasione della diciassettesima edizione della Notte Europea dei Musei, il Castello Svevo di Bari ha accolto nella sua corte centrale un concerto dal titolo “Carmen Reloaded Ayso String Orchestra”, organizzato in collaborazione con AYSO – Apulian Youth Symphony Orchestra – Puglia Cultura e Territorio S.r.l. e Password S.r.l.

<Il castello svevo di Bari – ha affermato il Direttore regionale Musei Puglia Luca Mercuri – si candida sempre più a punto di riferimento culturale per i cittadini di Bari e per tutti coloro che visitano la città. Con questa ritrovata normalità il sito continua a qualificarsi luogo di inclusione, pronto a tornare a presentare a tutti un’offerta culturale di qualità e questa ulteriore iniziativa ne è un chiaro esempio>. Leggi>>

* * *

La Direzione regionale Musei Puglia dedica quattro nuove rubriche digitali al Complesso di S. Francesco della Scarpa

Nell’ambito del progetto di miglioramento dell’offerta culturale previsto per l’anno in corso, la Direzione regionale Musei Puglia propone quattro nuove rubriche digitali dedicate al Complesso di S. Francesco della Scarpa, oggi sede dell’istituto pugliese afferente al Ministero della Cultura.

Notizie, curiosità e approfondimenti sull’ex convento e sulla chiesa vi accompagneranno per tutto il mese di luglio e vi racconteranno anche della città vecchia di Bari attraverso uno dei suoi più antichi monumenti.

Le quattro rubriche (#racconti, #intrecci, #traierieoggi e #dettagli) verranno pubblicate sulla pagina facebook della Direzione a partire da lunedì 5 luglio. Leggi>>

* * *

La Galleria nazionale della Puglia presenta l’evento La musica spazza via la polvere dalla vita e dall’anima degli uomini. Ma perché questo accada bisogna studiare e attingere dal passato

Sabato 10 luglio, in occasione della terza giornata di valorizzazione, la Galleria nazionale della Puglia, in collaborazione con l’Associazione Culturale il Cenacolo dei poeti presieduto da Nicola Abbondanza, ha proposto l’evento “La musica spazza via la polvere dalla vita e dall’anima degli uomini. Ma perché questo accada bisogna studiare e attingere dal passato“. Un omaggio a Milva, sofisticata interprete prediletta di autori, registi e compositori del calibro di Giorgio Strehler e Astor Piazzolla, Franco Battiato, Luciano Berio ed Ennio Morricone, una delle più accreditate interpreti del repertorio brechtiano, in Italia e in Germania. Leggi>>

* * *

Ex-convento di San Francesco della Scarpa - Il chiostro

“Musica nel chiostro. Due concerti per ricominciare”: San Francesco della Scarpa apre al pubblico

Nella suggestiva cornice del chiostro dell’ex Convento di S. Francesco della Scarpa, sede della Direzione Regionale Musei Puglia, venerdì 25 e sabato 26 giugno 2021 la musica è diventata protagonista delle giornate dedicate alla valorizzazione dei luoghi della cultura con due performance dal titolo “Musica nel chiostro. Due concerti per ricominciare”.

Il suono della musica per contrastare il rumore assordante lasciato dalla pandemia: è questo lo spirito che ha animato le iniziative, nell’intento di veicolare attraverso l’arte dei suoni, il messaggio della ripartenza e del ritorno alla normalità, seppur nel massimo della sicurezza. Leggi>>