Ministero della Cultura

Menu
Sei in: Home / Magazine

MuseumWeek 2021: 7 giorni, 7 temi, 7 hashtag dedicati alla #creatività

 

Dal 07 al 13 giugno 2021 si è tenuta l’ottava edizione della MuseumWeek, il festival internazionale dedicato alle istituzioni culturali sui social media, organizzato come di consueto nella formula 7 giorni, 7 temi, 7 hashtag.

Quest’anno, per il particolare periodo emergenziale, si è deciso di adottare la “creatività” come tema globale della MuseumWeek2021, a sostegno della cultura come fonte di confronto e connessione e dello spirito stesso della creatività in tutte le sue forme.

Scopo dell’iniziativa è stato quello di raggiugere il pubblico esponendolo a contenuti culturali originali, stimolare lo spirito di creatività e creazione soprattutto nei più giovani e rafforzare l’immagine degli artisti riconoscendo il loro ruolo nei cambiamenti sociali.

In occasione di questo importante evento, i luoghi della cultura della DRM Puglia hanno proposto contenuti di diverso tipo (dibattiti, laboratori, masterclass, ecc.) attenendosi alle tematiche previste dal seguente calendario:

 

Lunedì 7 giugno: #CeraUnaVoltaMW / #OnceUponATimeMW
Martedì 8 giugno: #DietroLeQuinteMW / #BehindTheScenesMW
Mercoledì 9 giugno: #ConGliOcchiDeiBambiniMW / #ChildrensEyesMW
Giovedì 10 giugno: #EurekaMW
Venerdì 11 giugno: #DaiUnTitoloMW / #CaptionThisMW
Sabato 12 giugno: #ArteOvunqueMW / #ArtIsEverywhereMW
Domenica 13 giugno: #ParolePerIlFuturoMW / #WordsForTheFutureMW

 

Lunedì 7 giugno: #CeraUnaVoltaMW / #OnceUponATimeMW

Per la prima giornata della MuseumWeek 2021, dedicata al tema dell’“inizio”, il Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia sceglie di presentare un  breve video in cui vengono mostrate alcune suggestive immagini delle prime campagne di scavo, cominciate a partire dal 1912, grazie a Quintino Quagliati, allora direttore del Museo Nazionale di Taranto. Il Museo nazionale archeologico di Manfredonia ci riporta invece alla nascita del primo nucleo della collezione, che risale alla scoperta di una stele daunia (cd. Stele Murgo) mostrata negli anni Sessanta del Novecento a Silvio Ferri, dal dott. Antonio Murgo.

 

 

 

Martedì 8 giugno: #DietroLeQuinteMW / #BehindTheScenesMW

Il secondo giorno della MW è destinato alla scoperta della vita quotidiana delle istituzioni e ai loro “backstage”. Il Museo Nazionale di Jatta dedica un approfondimento all’allestimento della mostra Vasi Mitici, mentre il Museo Archeologico Nazionale di Canosa presenta alcuni scatti che immortalano il suo staff alle prese con allestimenti, pulizia delle vetrine e fotografie dei reperti.

 

 

 

Mercoledì 9 giugno: #ConGliOcchiDeiBambiniMW / #ChildrensEyesMW

#ConGliOcchiDeiBambiniMW è il tema della terza giornata della MuseumWeek2021. Per l’occasione il Museo Nazionale Jatta ha organizzato un incontro in diretta live volto a raccogliere le testimonianze di coloro che hanno partecipato al progetto MAD. Il Castello di Copertino ha invece proposto un piccolo papermodel del Castello da poter scaricare e costruire.

 

 

 

Giovedì 10 giugno: #EurekaMW

Il tema di questa giornata celebra gli inventori e le invenzioni di ogni campo che hanno cambiato o rivoluzionato le cose.
Castel del Monte propone un approfondimento sullo chaperon, un cappuccio in cuoio che copre interamente la testa dei falchi in fase di addestramento, la cui invenzione, attribuita ai falconieri del Medio Oriente, fu importata da Federico II nell’ambiente normanno-svevo del Regno di Sicilia.
Il Castello svevo di Trani dedica invece questo tema alle scoperte avvenute negli anni ’80 durante i lavori di restauro del c.d. “terrapieno”.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Castello Svevo di Trani (@castellosvevotrani)

 

Venerdì 11 giugno: #DaiUnTitoloMW / #CaptionThisMW

La giornata di venerdì è dedicata all’interazione tra i luoghi della cultura e il pubblico in una sfida alla ricerca dei titoli (originali o alternativi) dei propri contenuti.
Il Castello di Copertino propone un piccolo indovinello su uno dei frammenti di affresco della Cappella della Maddalena, mentre il Museo Archeologico Nazionale di Canosa coinvolge il pubblico invitandolo ad indovinare i pensieri del giovane rappresentato sulla piccola pisside a figure rosse esposta nella Sala di Niobe.

 

 

 

Sabato 12 giugno: #ArteOvunqueMW / #ArtIsEverywhereMW

Durante la giornata dedicata all’imprevedibilità dell’arte e alla sua capacità di manifestarsi in prospettive diverse, i luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Puglia riscoprono nuovi aspetti dei propri siti.
È il caso del Parco Archeologico di Siponto, che invita ad un momento di riflessione sulle forme della natura e sull’importanza della loro relazione con le opere dell’uomo o del Castello svevo di Trani, che ci racconta la storia di una piccola opera d’arte presente sui muri delle casematte.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Castello Svevo di Trani (@castellosvevotrani)

 

Domenica 13 giugno: #ParolePerIlFuturoMW / #WordsForTheFutureMW

Per l’ultima giornata della MuseumWeek 2021 dedicata alle #ParolePerIlFuturoMW, il Museo nazionale archeologico di Manfredonia sceglie di riportare alcuni dei messaggi lasciati dai fruitori del castello al termine della visita. Il sito di Castel del Monte ci saluta invece con le bellissime parole dello storico e medievista italiano Franco Cardini dedicate a Federico II.