Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Magazine

MuseumWeek 2020 – #togetherness: 7 giorni, 7 temi, 7 hashtag

Dall’11 al 17 maggio 2020 i musei di tutto il mondo hanno preso parte alla settima edizione della MuseumWeek, il primo festival internazionale interamente dedicato alle istituzioni culturali sui social media. Dal 2013 i musei, i siti archeologici, le gallerie e tutti i luoghi della cultura che partecipano all’iniziativa si danno battaglia a suon di hashtag, condividendo il sapere la cultura secondo i temi ufficiali individuati di anno in anno.

Nelle attuali circostanze, con una crisi sanitaria senza precedenti che sta colpendo l’umanità intera, gli organizzatori della MuseumWeek  hanno deciso di modificare il focus degli hashtag, adottando la parola #togetherness come tema globale, per rimarcare l’importanza di rimanere connessi nonostante la distanza fisica. Mentre quasi la metà della popolazione mondiale è in quarantena, i nostri pensieri vanno a coloro che sono stati colpiti da questa malattia, ai loro cari e a tutte le persone che lavorano in prima linea. L’unione è l’unico modo con cui l’umanità può affrontare le sfide del 21° secolo.

La cultura, l’arte e le idee ci consentono di creare un legame, di dare un senso alle nostre vite e di realizzare le nostre aspirazioni più forti. Ci permettono di approfondire la nostra comprensione di chi siamo e dove stiamo andando e sono una base per la nostra società globale. La cultura e l’arte sono ciò che contraddistingue la nostra umanità.

GLI HASHTAG DELLA MUSEUMWEEK

Sono sette, come i giorni della settimana, gli hashtag della MuseumWeek. Ogni giorno i musei e i luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Puglia hanno proposto contenuti attraverso i social media, secondo il calendario seguente:

11 maggio: #EroiMW #heroesMW
12 maggio: #CulturainQuarantenaMW #CultureInQuarantineMW
13 maggio: #InsiemeMW #togetherMW
14 maggio: #MomentialMuseoMW #MuseumMomentsMW
15 maggio: #AmbienteMW #climateMW
16 maggio: #TecnologiaMW #technologyMW
17 maggio: #SogniMW dreamsMW

#EroiMW

La MuseumWeek si apre con la celebrazione dei nostri eroi, i lavoratori che, oggi come nel passato, affrontano la crisi per consentire alla collettività di superare le difficoltà. Mentre il Museo Nazionale Jatta dedica il suo post alla figura dello scienziato Mauro Jatta, impegnato nella lotta al colera agli inizi del Novecento, Castel del Monte e il Museo Nazionale Archeologico di Altamura ringraziano tutti coloro che si adoperano ogni giorno nella tutela, valorizzazione e trasmissione del nostro patrimonio culturale, dal personale dei musei che ha garantito il presidio dei siti alle forze dell’ordine e a quanti sono impegnati nella salvaguardia dell’ambiente.

Castel del Monte

Castel del Monte

Museo Nazionale Archeologico di Altamura

Museo Nazionale Archeologico di Altamura

#CulturainQuarantenaMW

La giornata di martedì è ispirata all’iniziativa del Getty Museum #ArtInQuarantine, divenuta virale sul web, con la quale il museo americano, durante il lockdown, ha invitato i visitatori virtuali a interpretare le opere d’arte preferite con cose (e persone) presenti in casa. Anche il Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia ha partecipato alla sfida, proponendo un’originale rilettura di un askòs canosino rinvenuto nell’Ipogeo Varrese.

Museo Archeologico Nazionale di Canosa

Museo Archeologico Nazionale di Canosa – Askòs dall’Ipogeo Varrese

#InsiemeMW

Per il tema cardine dell’intera edizione 2020 della MuseumWeek Castel del Monte condivide un’immagine dei Telamoni che, unendo i loro sforzi, sorreggono la maestosa volta della sala VIII del piano terra del castello e sembrano suggerirci che solo insieme possiamo sconfiggere il virus per tornare presto alla normalità. L’augurio è quello di poter tornare quanto prima a incontrarci, godere delle piccole gioie della vita (come il ballo raffigurato nel dipinto di Domenico Devanna, conservato nella Galleria Nazionale della Puglia) e riaccogliere tutti i visitatori nei nostri Luoghi della Cultura.

Castel del Monte

Castel del Monte – I Telamoni

Galleria Nazionale della Puglia – Ballo in maschera (D. Devanna)

Castello di Copertino - Visita della delegazione di Cupertino (CA)

Castello di Copertino – Visita della delegazione di Cupertino (CA)

Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia - Studenti in visita

Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia – Studenti in visita

#MomentialMuseoMW

Giovedì è la giornata dedicata al ricordo dei momenti trascorsi nei musei e alle emozioni provate di fronte ai reperti e alle opere da essi custodite ed esposte.

Castello svevo di Trani

Castello svevo di Trani

#AmbienteMW

L’hashtag di venerdì ci invita a non dimenticare, nonostante il momento che stiamo vivendo, l’importanza di salvaguardare il nostro pianeta e tutelare l’ambiente in cui viviamo, focalizzando l’attenzione sulle tematiche del cambiamento climatico e dello sviluppo sostenibile. Il Castello di Copertino e il Castello svevo di Bari ci offrono delle insolite immagini in cui le possenti mura svettano ammantate dalla neve, mentre i parchi di Canne della Battaglia e di Monte Sannace mostrano la bellezza dei contesti paesaggistici in cui sono immersi.

Castello di Copertino

Castello di Copertino

Castello svevo di Bari

Castello svevo di Bari

#TecnologiaMW

Sabato a farla da padrona è la tecnologia, che ha consentito, nei giorni di distanziamento sociale, di mantenere vivo il contatto tra la istituzioni culturali e il loro pubblico grazie alla rete, ai social e alle numerosissime iniziative digitali messe in atto da musei e siti archeologici di tutto il mondo. Per l’occasione il Museo Nazionale Jatta ci regala un’anteprima del video in corso di realizzazione intitolato Il Museo che vive due volte. Nella docufiction pubblicata dal Castello di Copertino possiamo scoprire, mediante le nuove tecnologie, le vicende che hanno visto per protagonista il maniero salentino, mentre il Museo Nazionale Archeologico di Altamura ci accoglie virtualmente invitandoci a spostarci tra le vetrine, alla scoperta dei reperti esposti nelle sale e delle numerose storie che essi ci raccontano.

#SogniMW

La MuseumWeek 2020 si chiude con la giornata di domenica, dedicata ai sogni, siano essi visoni oniriche come quella che ci propone il Castello svevo di Trani quanto auspici per il futuro, come il desiderio che si appresta a diventare realtà per il Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia.

Castello svevo di Trani

Castello svevo di Trani