Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu

Apertura della mostra documentaria “100 Gianni Rodari. Ricordo di Gianni Rodari a Bitonto”

26 e 27 Settembre 2020

In occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari, la Galleria nazionale della Puglia vuole rendere omaggio al brillante scrittore che ha saputo dare tante forme alla fantasia attraverso invenzioni insuperabili, autore di libri che raccontano una realtà sempre attuale e descrivono lucidamente sentimenti ancora veri. A partire dagli anni Cinquanta, Rodari iniziò a pubblicare anche le sue opere per l’infanzia, che hanno ottenuto fin da subito un enorme successo di pubblico e di critica. I suoi libri hanno avuto innumerevoli traduzioni e hanno meritato diversi riconoscimenti, fra cui, nel 1970, il prestigioso premio «Hans Christian Andersen», considerato il «Nobel» della letteratura per l’infanzia. Fu fra i maggiori interpreti del tema del “fantastico” e, grazie alla Grammatica della fantasia del 1973, fra i principali teorici dell’arte di inventare storie.

Rodari fu ospite a Bitonto nel novembre del 1979 in occasione della Settimana del Libro tenutasi nella storica libreria 900.

La mostra, allestita in collaborazione con l’Associazione Culturale Cenacolo dei Poeti di Bitonto, sarà aperta sino al 30 ottobre; l’ingresso sarà contingentato e consentito previa prenotazione.

  • SABATO 26 SETTEMBRE ORE 20.30 e 21.30: Visite guidate alla mostra a gruppi contingentati su prenotazione
  • DOMENICA 27 SETTEMBRE ORE 9.00 – 10.30 – 11.30: Visite guidate alla mostra a gruppi contingentati su prenotazione

Informazioni per il pubblico

Misure anti-contagio previste durante gli eventi:
– Prima di accedere, il personale in servizio misurerà la temperatura corporea dei visitatori per assicurarsi che non sia superiore ai 37,5 °C;
– I visitatori dovranno recarsi al sito muniti di mascherina;
– Durante l’evento si dovrà rispettare il distanziamento fisico previsto, a tale scopo i posti a sedere saranno opportunamente distanziati;
– Lungo i percorsi verranno disposti dispenser dedicati per la distribuzione di gel disinfettante;
– Gli ascensori verranno utilizzati una persona per volta con l’obbligo di indossare sempre la mascherina (in caso di persone disabili è consentita la presenza di un accompagnatore sempre munito di mascherina);
– Il personale di turno vigilerà sul rispetto delle normative di sicurezza (contingentamento degli ingressi e degli ambienti comuni, rispetto del distanziamento, ecc.).